Cervi e giganti in campagne russe

Enormi cervi di ferro e tali giganteschi figure di gente in campagne russe, quelli non sono di personaggi delle favole di Gionatano Svift. Sono concettuali tralicci escogitati dai designer moscoviti di studio DesignDepot.

Di estate, in primavera e in autunno si gode dal attingere con la vista di campagne piene di frumento, di segale, di girasole. E come distruggano quelli magnifici paesaggi da tralicci moderni. I designer del tutto mondo hanno rivolgono l’occhio scrutatore al quella incongruenza tra la realtà e il volere e cercano correggere se non presente che il futuro progettando nuovi originali costruzioni, similmente a quelli che stati creati da studio DesignDepot.

Creatori moscoviti propongono guardare in un modo nuovo a quelli enorme strutture e profferiscono alla considerazione alcuni varianti di pilastri del futuro di apparenza dei cervi o la gente atletica che regga il cielo sopra testa come lo facevano antichi Atlanti a suoi tempi. La vista è simpatica abbastanza. I dettagli di progetto sul sito di studio DesignDepot.





Commenti

Annullare