Le piegature e forme di basa

Dopo primo passo di conoscenza dei segni e significato di origami e tempo di fare un passo successivo che aiutaci ad avvicinarsi a quel arte meraviglioso. Adesso dobbiamo apprendere schema di origami di base molto spesso utilizzabili semplici forme su quali si appoggiano vere e proprie vette di capolavori di origami. Infatti, a che serve molto dettagliare la schema se si può studiare bene forme di base dopo di che si può cominciare, per esempio, dal quadrato invece tanti volti ripetere schema di lo stesso quadrato. Tutto questo ci risparmia il tempo e schema più cognitiva.

Dunque, le forme di base di origami:

1.Semplici triangolo e rettangolo:

2. “Pizza” o “pizzetta”:

Schema:

3. “bomba di acqua” (sentite il vento di infanzia?):

Schema:

4,5. Aquilone che si trasforma a rombo:

Aquilone:

Rombo:

Ecco le sue schema. Al quarto passo abbiamo aquilone al quinto rombo:

6,7. “Pesci“: “pesce” 1, “pesce” 2:
Pesce” 1:

Pesce” 2:

Schema di “pesce”. Al quarto passo  il “pesce” ha prima incarnazione, al quinto seconda incarnazione:

8. Quadrato, quadrato duplici:

Schema:

9,10. “Uccello” 1 e “uccello” 2
“Uccello” 1:

“Uccello” 2

Entrambi “uccelli” prendono i suoi origini da forma di base quadrato e quadrato duplici Viene una ripetizione,
Forma di base che appoggia alla forma di base in più. Al terzo passo di schema viene primo “uccello” al quarto secondo “uccello”. Schema:

11,12. “Rana” 1 e “rana”2:
“Rana” 1:

“Rana” 2:

Il quadrato serve da “padre” a quelle entrambe rane. Qui abbiamo una figura utilissima; voi una “rana”, voi un “uccello” Vedrà ancora di più! Ai quinto passo di schema il primo variante di “rana” al sesto il secondo:

Базовые формы оригами: лягушка-1, лягушка-2

13. “Porta

Schema:

14,15. “Catamarano”, “Trottola”:
“Catamarano”:

“Trottola”:

Di base di entrambe figure è “Porta” La schema comincia proprio da quella.
Alla quarta iterazione viene “catamarano” alla sesta si trasforma alla “trotta”:

16,17. Ornamento  e “tavolo”:
Ornamento:

“Tavolo”:

E ornamento e “tavolo” si ottengono da “catamarano”, un mezzo molto utile. Schema comincia da quella figura di base , sul secondo passo il”catamarano” si trasforma al ornamento, al ultimo si trasforma al “tavolo”:

Eccoli forme così fondamentale nell'arte di origami. Naturalmente, dall'interpretazione all'interpretazione possono variare i nomi, le fasi della produzione ma il concetto è sempre immutabile: l'pieghe principali che sono base di tutte le forme complesse. Essercitatevi sodo prima di passare alle cose "serie".

Altri articoli utili su "Origami":
Che cose è l'origami
Alfabeta dell’Origami
I segni convenzionali
Le operazioni di creazione di base





Commenti

Annullare