Fiore del deserto da Ehrlich Architetti, Emirati Arabi Uniti

Chi avrebbe mai pensato che il dipartimento della societa Ehrlich Architects supera tutti i suoi rivali insigni (tali come: Architetti Zaha Hadid e Compreso Foster + Partners e Massimiliano Fukas), ottenendo il primo posto in concorso internazionale di architettura e insieme con il diritto di progettazione e costruzione di nuovo edificio del Consiglio Nazionale Federale negli Emirati Arabi. Ma questo è esattamente quello che è successo.

Situato sul lungomare di Abu Dhabi, insolito edificio sarà visibile per molte miglia di acque superficiali,sei dei sette Emirati separati da quella acqua. La enorme cupola si chiamerà "fiore del deserto" e raggiungerà un diametro di circa 100 metri. L'intera struttura sarà illuminata durante la notte, creando l'effetto di "faro" e risale l'acqua attorno a quello edificio.

Durante la giornata, la speciale fonditura di costruzione allo stile islamico formerà un spazio ombreggiato e in quello modo sottolineare il vantaggio di marmo bianco.

L'edificio ospiterà: ufficio e amministrative camere, sale per conferenze e ricevimenti e pure molti locali liberi di destinazione. "Il nuovo complesso preserverà il bilancio tra le tradizioni islamiche e moderna l'architettura, dando un esempio di eccellenza nella personificazione sia uno che altro nello mondo moderno.

Tradizione e modernità sono due chiavi che aprano nell'architettura moderna la sua armonia in tutti recenti strutture" ha detto Steven Ehrlich disuo progetto.





Commenti

Annullare