Hollow Chair, una poltrona con un vano per diversi inezie

L’autore di progetto, designer Judson Beautmont ha progettato una sedia cosi che di forma non si dissomiglia a consueti poltrone classiche ma anche serve da conservare diverse piccole cose. Dato che il giù della poltrona e assolutamente vano e rappresenta di sé qualcosa simile a ripiano il quale si empisca a suo modo.

Si, sul quel ripiano improvvisato posizionano giocatoli o libri, artigianati o rivisti, caricatori di telefoni o telecomandi di elettrodomestici. Oltre a tutto questo e tenendo conto di desistenza dei sportellini a quella poltrona il suo vano si può empire di cose decorativi come fiori artificiali o festini oppure consentire a animali domestici alloggiarsi dentro, può darsi che a loro piacerà fare pisolino là.

La poltrona Hollow Chair è fatta di 618 pezzi di compensato di betulla baltica e rivestiti di liscio e lucido vinile. Molto semplice ed elegante essa sarà sempre opportuna sia in camera da letto per bambini che in soggiorno, sia i appartamento che in una casa di campagna.





Commenti

Annullare