Miglior lanterna per giardiniere

Inoltre, che unisca la gente e il vegetale tra loro è la luce, e anche a tante persone piace coltivare le piante. Tutti questi desideri riuscisse realizzare con un concetto di "miglior lanterna per giardiniera" cui illumina nel contempo e per uomo e per pianta.

Un designer di americano Pittsburgo Franclin Gaw racconta; che a quella idea "miglior lanterna per giardiniere" lo spinto desiderio di fare amicizia tra uomo e il vegetale svelando un bisogno comune. Come avete capito quel bisogno è la luce. La cosa, inventata da Franklin Gaw, è tale combinazione di serra, acquario e fanale da giardino.

Lavori preparativi consistono di fare tre strati al suo fonde: di ghiaia, di carbone di legna, di suolo con seme, poi sotto coperchio si accende lampadina che funge di sole artificiale. Nel contempo pianta sta crescendo e il giardiniere può usufruirsi della luce per illuminare. Sotto luce costante, la pianta molto presto comincia bussare al coperchio del fanale, allora e giunto tempo a trapiantarla al posto di sua permanenza e immettere un’altra seme nel fanale. In tale guisa la piante assomiglia un po’ animale domestico: esso sempre a portata di mano di giardiniera il quale illumina il cammino con fanale.

Oltre alla sua utilità, quel fanale per giardiniere impressiona da suo design e sua idea. Quel reperto di design servirà a noi in tempi prossimali, quando tanti persone esprimono la voglia di occuparsi di idroponica nell’ambiente domestico.





Commenti

Annullare