Salato paralume da Apokalyps Labotek

Nelle circostanze di cara vita soltanto sale rimanga abbordabile per i consumatori come prima e purtroppo non lo mangi tanto e non ti sostituisca cosi necessari per te elementi nutritivi. Ma comunque può essere utile dall’altro canto, cioè di sale si può fare sorprendenti cose, ad esempio, "far crescere" un paralume per Salt Crystal Lamp.

Al inizio non si comprende di quale materiale sono fatti "capellini" di lampada, fin a che non li studi attentamente oppure li assaggi. Il sale! Vero sale! Di cui in consueto secchio fu fatta crescere da designer e diventata molto stilizzato paralume, il quale non si distingue dal vetro per niente.

Curioso che il progetto è stato creato non per la vanità del designer ma per scopo molto dignitoso, cioè come un azione sociale per difendere la vita e la salute dei lavoratori cinesi, che faticano per pochi soldi e si storpiano. Si, vetrai di industria vetraria molto spesso si ammalano di una malattia polmonare letale che si chiama silicosi per colpa di quale muoiano molto presto, lasciando le sue famigli sforniti di mezzi di sussistenza. E simili ingiustizie sociali si può incontrare in qualsiasi settore industriale. Perciò, Salt Crystal Lamp dimostra che lo stesso risultato si può ottenere con meno sangue, inoltre a "lampada salata" non si applica qualche specifico metodo di utilizzarla.





Commenti

Annullare