L’icona in lino alla tecnica macramé, creatività di Vladimiro Denscicov

In certo senso uniche icone le crea un maestro di Crimea (Ucraina), attore di teatro e cinema, Vladimiro Denscicov. Per primo sono voluminosi e hanno aspetto di una scultura minuta sotto vetro. Per secondo Vladimiro Denscicov le intreccia di sottili fili di lino, ogni questa icona si crea alla tecnica macramé di milioni minuti nodi. Solo volti e palmi di santi disegnati con pittura sulla tela, perciò la tecnica si chiama macramé-collage.

Vladimiro Denscicov ritiene che a questa tecnica di creare lo fatto avvicinare proprio Dio, affetto con ictus lo allontanato da mestiere di attore. La malattia lo colpito quando stava per cominciare un nuovo spettacolo e forse cosi rimarrebbe un "cactus" immobile se non fossero stati i suoi parenti, amati persone e sua creatività. Prima di finire ad ospedale Vladimiro Denscicov ha intrapreso al lavoro sulla icona per una chiesa-faro di un villaggio rurale di nome Malorecinscoe in Crimea (Ucraina) e sono determinato di completare il suo lavoro a tutti costi, come ha promesso a parroco. Attaccato alla flebo l’attore continuava intrecciare i nodi e sentiva che la sua mano paralizzato comincia minarsi più sciolto fosse la muove il Dio.

Di macramé autore si occupa già più di 30 anni e d’icone soltanto 10 anni. La tecnica di intrecciatura di nodi, macramé-collage sono abbreviate da Vladimiro Denscicov come "tela a mano" di quale il maestro crea l’abiti di santi. Per ciò l’artista piglia fili a mezzo millimetro in diametro di lino puro, per quanto proprio lino per lui si associa con ortodosso, poi li bagna e li stenda uno presso altro. Cosi ottiene la stoffa. Di resto tutti quanti elementi i nodi fatti a mano, anche loro fatti con tecnologia di autore, tanto unici quanto i suoi risultati. Per fare un’icona autore impiega da tre mesi al mezzo anno. Già oggi se si considera procreatore una nuova corrente di creazione di icone.

Prima di intraprendere un nuovo lavoro autore fa digiuno obbligatorio. Tutti quanti sue icone fatte in accordo con canone di chiesa, tanti di quali sono in possesso da privati di tutto mondo.





Commenti

domenico 14.05.2012 in 13:18 # Risposta
new comment
Molto belle le vostre icone! Mosa significano e cosa rappresentano ?

Annullare